Università 

Il mondo universtario rappresenta il cardine su cui poggia la crescita culturale di qualsiasi contesto socio-economico.

Università vuol dire mettere a fattor comune conoscenze, innovazione, ricerca per garantire nel tempo politiche di sviluppo territoriale sostenibili e  il mantenimento della competitività del nostro sistema paese.

Oggi l’armonizzazione indotta da direttive comuninatarie, sistemi regolatori sovranazionali richiedo alle istituzioni universitarie una sempre maggiore attenzione a garantiire il massimo soddisfacimento delle aspettative degli studenti e delle altre parti interessate nel rispetto di standard che sono sempre meno derivati da normativa nazionale e sempre più imposti da organismi sovranazionali.

In questo contesto, in cui una gestione efficace ed efficiente della complessità organizzativa è sempre più un fattore determinante e differenziale nelle politiche di svluppo degli Atenei, è necessario disporre degli strumenti per ridurre al minimo gli sprechi, garantire le perfomance attese dagli enti regolatori e di sorveglianza e favorire una crescita equilibrata e bilanciata delle competenze degli utenti del sistema universitario.

Strategie di sviluppo, governo della compliance e gestione snella sono gli aspetti su cui si concentrano gli organi di governo delle istituzioni universitarie